Social media ed E-Commerce

27 07 2011
by Gabriele Taviani

Il commercio elettronico rappresenta la versione online dei punti vendita per aziende di produzione e/o distribuzione prodotti e servizi. Si rivolge al mercato dei consumatori (B2C) e a quello dei rivenditori (B2B). L’eCommerce ha senso di vivere soltanto se abbinato a una politica di web marketing atta a presentare le offerte online e a veicolare utenti internet verso la vetrina del negozio. In una buona strategia di ecommerce la realizzazione del sito di vendita con il suo mantenimento rappresenta il 20% dell’investimento. Il restante 80% è rappresentato dalle politiche di marketing e promozione.

Negli ultimi 12 mesi i principali social network si sono arricchendo di strumenti di business, cioè in grado di consentire alle società e agenzie di pubblicità di veicolare messaggi promozionali verso il grande numero di visitatori e utilizzatori dei media. Questi rappresentano la forma più standard per usare i social media come canale pubblicitario atti a portare utenti verso l’ecommerce per mezzo di campagne pubblicitarie. Facebook offre uno strumento di payperclick simile a Google Adwords con in più alcuni gadget come la possibilità di inserire una immagine e la profilazione del gruppo di utenza su cui veicolare le campagne.
e-commerce-website-development
Ma la grande forza dei media sociali per il commercio elettronico è rappresentata dalla capacità che hanno di coinvolgere e convincere gli utenti aderenti ai gruppi, nell’acquisto di prodotti e servizi online abbattendo in un colpo solo tutte le perplessità anche degli utenti più ostici agli acquisti online.

Per comprenderne il perche, dobbiamo analizzare il flusso decisionale di un acquirente online tipo rappresentato nella catena comportamentale di seguito rappresentata:

1) Il primo anello rappresenta la ricerca di informazioni. L’utente usa internet e soprattutto i motori di ricerca e i comparatori di prezzo per cercare informazioni e offerte del prodotto o servizio di interesse. In questo anello i social media rappresentano una fonte di informazione non controllata, cioè sviluppata da altri appartenenti al network che già hanno acquistato il prodotto/servizio e hanno pubblicato il loro parere;

2) Il secondo anello e rappresentato dalla comparazione delle offerte di vendita. Qui la fanno da padrone i comparatori di prezzo, ma anche i social network sono impostanti con i commenti degli utenti già utilizzatori dei prodotti. Certamente un utente il quale vede pareri positivi sulla vostra offerta predilige acquistare il vostro prodotto. Attenzione ai pareri negativi che possono influire molto sulle decisioni di acquisto.

3) Acquisto del prodotto. Questo anello e’ rappresentato dai sistemi di ecommerce, ma anche qui i commenti integrati nella scheda prodotto e pubblicati nei social network (integrazione web 2.0) possono influire sui tassi di uscita nei vari step di vendita online: carrello, pagamenti online, etc.

4) e 5) Successivamente all’acquisto sono i social network a rappresentare gli strumenti online chiave per la fidelizzazione dei clienti, al fine di portarli ad acquistare altri prodotti/servizi o a influire sulle decisioni di acquisto di altri utenti per mezzo delle discussioni e dei commenti.

I media sociali rappresentano lo strumento più usabile di CRM (Customer Relationship Management) per le imprese. Infatti sino all’avvento dei social media fare CRM era complicato e molto costoso, si andavano a creare strumenti che poi gli utenti finali non usavano.

In Conclusione, i social media e l’ecommerce sono destinati a compiere molta strada insieme. Le aziende di eCommerce hanno nei media sociali uno strumento importantissimo al fine di comprendere l’accettazione da parte dei consumatori, dei prodotti venduti sia online che offline. Agenzie specializzate ed il sottoscritto, offrono speciali servizi di consulenza definiti “Buzz Marketing” i quali coinvolgono un gruppo di bloggers, al fine di testare i nuovi prodotti, creare commenti/recensioni e stimolare le discussioni tra gli utenti dei gruppi: Blogs e Fans dei social media. Tali servizi determinano la reputazione reale del brand o dei prodotti e creano interesse sul lancio di novità veicolando interessati verso eventi di presentazione e vendita.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: