Piu’ tablet = meno pc?

24 06 2011
By nielsenfeaturedinsight.mag-news.it

giro d'Italia

Nonostante l’arrivo sul mercato di nuovi tablet come il Samsung Galaxy e il Motorola Xoom, negli Stati Uniti l’iPad, il tablet di Apple, sta ancora dominando le conversazioni e il mercato. Questo è quanto emerge dall’ultima ricerca Nielsen “Mobile Connected Devices”. Secondo questo studio, condotto negli USA nel primo trimestre del 2011, tra i consumatori che possiedono un tablet, l’82% ha un iPad.


Fonte: Nielsen Mobile Connected Devices, Q1 2011

Dalla ricerca emerge anche che circa la metà (49%) di coloro che possiedono un tablet dichiara di utilizzarlo in modo esclusivo all’interno del nucleo familiare, mentre il 43% dichiara di utilizzarlo in condivisione con altri membri della famiglia. L’8% dichiara di possedere un tablet che non utilizza in prima persona ma che viene utilizzato da altri membri del nucleo familiare.

Un aspetto interessante che emerge dalla ricerca è l’utilizzo contemporaneo di tablet e TV: il 70% dei possessori di tablet dichiara di utilizzarlo mentre guarda la televisione. Analizzando la distribuzione del tempo complessivamente dedicato a questo device in funzione del luogo o della situazione emerge che il 30% lo utilizza davanti alla TV, il 21% dal letto e il 10% mentre è in compagnia di amici e familiari.

La ricerca analizza inoltre l’utilizzo congiunto di più dispositivi e, in particolare, se l’utilizzo di altri device sia aumentato o diminuito dopo l’acquisto di un tablet. Com’è facile intuire, in molti casi l’acquisto di un tablet ha ridotto l’utilizzo di altri dispositivi, come ad esempio nel caso di desktop computer (il 35% dei possessori di tablet che possiede anche un desktop dichiara di usare quest’ultimo meno di prima o di non usarlo più), di laptop e netbook (il 32% e 28% rispettivamente di quelli che possiedono anche un laptop/netbook dichiara di averlo utilizzato meno frequentemente o mai dall’acquisto del tablet), di eReader, media player portatili e console per giochi. Al contrario, nonostante l’acquisto di un tablet vengono utilizzati più frequentemente di prima le TV connesse a internet e gli smartphone (per il 25% e 21% rispettivamente dei possessori).

Il 77% dei possessori di tablet dichiara di utilizzare questo device per attività per cui in precedenza utilizzava laptop o desktop computer. I principali motivi per cui i possessori di tablet preferiscono utilizzare questo device al posto di PC e laptop sono la comodità di trasporto e quindi la possibilità di averlo sempre con sé (per il 31% dei rispondenti), la facilità dell’interfaccia e del sistema operativo (21%), la velocità di accensione e spegnimento (15%).

E in Italia? Le attività per cui i possessori di tablet dichiarano di utilizzare più spesso questo device sono la navigazione in internet (per il 79%), la visione di video e la lettura di giornali (per il 52% e 51% rispettivamente dei possessori), l’email (51%), l’ascolto di musica (46%) e il download gratuito di applicazioni (per il 38% dei possessori, mentre scende al 20% il download a pagamento). Seguono la gestione dei contatti (37%) e dell’agenda (23%), la lettura di libri (34%), l’acquisto di musica in negozi online come iTunes (21%) e l’utilizzo di servizi di localizzazione (11%).


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: