WordPress non significa necessariamente blog

10 02 2010
di Andreas Voigt www.innovando.it

Sicuramente, gli addetti ai lavori, se così possiamo chiamarli, si faranno due risate, nel leggere questo post. Però mi sono reso conto, anche dopo il piacevolissimo incontro avuto con un cliente, che il tema è piuttosto sentito ed è necessario fare chiarezza.

Sappiamo tutti, chi più e chi meno, e chi non lo sa poò informarsi, che WordPress è una piattaforma CMS (Content Management System) nata per il “persona publishing”  e quindi per la gestione di contenuti per l pubblicazione di un blog. Su questo non c’è il minimo dubbio.

Come tutte le cose nate bene e fatte bene però, c’è una naturale evoluzione, soprattutto per il fatto che WORDPRESS, creato da Matt Mullenweg è distribuito sotto licenza GNU General Public License. Ciò significa che è “open source” ed esiste una comunità di sviluppatori della piattaforma assolutamente enorme.

La naturale evoluzione di WORDPRESS, ha portato il prodotto a non essere più solamente adatto al personal publishing, il blog per l’appunto, ma ad un vero e proprio CMS per la gestione di siti internet aziendali più o meno complessi. Oggi con WordPress è possibile gestire interi portali di e-commerce, siti internet per la gestione documentale, magazines online, web communities, direcotires, aggregatori di notizie o semplici siti web aziendali. Definire oggi WORDPRESS come sinonimo di BLOG non è solo sbagliato ma significa non conoscrne la sua naturale evoluzione nel tempo. Significa però anche non avere una chiara idea di cosa sia realmente un CMS e soprattutto non è chiara l’importanza di dividere in modo netto la gestione dei contenuti dalla struttura di un sito web più o meno complesso che sia.

Non voglio necessariamente tessere le lodi al famoso CMS di cui sto parlando qui, ma è importante riconoscere il fatto che per più o meno del 90% dei siti web oggi pubblicati in rete, WORDPRESS è sicuramente il sistema più indicato per la gestione dei contenuti, qualsiasi essi siano. Proprio per via della sua versatilità, per la sua semplicità nell’adattarsi a qualsiasi situazione e necessità e alla facilità a fargli “digerire” qualsiasi struttura grafica (layout). Non dimentichiamoci poi, che WORDPRESS è piuttosto SEO oriented e quindi generare contenuti ottimizzati per i motori di ricerca diventa molto più semplice per chiunque.

Esistono altri CMS piuttosto diffusi e di successo, come JOOMLA!, DRUPAL, TYPO ecc…. Sono tutti sistemi eccellenti, ma se posso scegliere, dove posso, utilizzo WORDPRESS, è più leggero e molto più flessibile rispetto ai suoi concorrenti.

Mi sono sentito anche dire, non da pochi, che un sito fatto con WORDPRESS è immediatamente riconoscibile e riconducibile quindi ad una filosofia operativa e di comunicazione molto blog-oriented. E’ assolutamente falso. Le impostazioni grafiche dei siti web, risentono molto dello stile del grafico, delle mode ma anche della user-experience generale che ha portato alcune standardizzazioni. Questo luogo comune ha seguito molto anche JOOMLA! considerato un CMS per la gestione di portali, ma sfido, di primo acchito, a pensare che ad esempio il sito www.danone.com è stato sviluppato su piattaforma JOOMLA, eppure è così.

Come ho detto prima, CMS è un acronimo e sta per Content Management System, cioè un sistema per la gestione di CONTENUTI. Il layout grafico, cioè la struttura è a prescindere dal CMS. Struttura e CMS sono due “oggetti” completamente differenti e vanno considerati in modo differente.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: